LAGO DI MARTIGNANO

Perla tra i monti Sabatini, il lago di Martignano risiede in un cratere vulcanico estinto a 207 metri sopra il livello del mare ed è stato un luogo molto amato dagli antichi romani. L’imperatore Augusto vi costruì il primo acquedotto della Regione per fornire acqua alle batta-glie navali di Trastevere a Roma.

Gemma segreta sfuggita miracolosamente ai poteri distruttivi dello sviluppo, il lago di Martignano, per il suo isolamento da importanti vie di comunicazione e per la scarsa presenza umana nel suo territorio, costituisce un vero miracolo di integrità ecologica.